Matteo Renzi

Consegnati in via Rocca Tedalda tre alloggi Erp ristrutturati grazie a Menarini

menariniUna nuova casa per tre famiglie gravemente provate dalla crisi: si tratta di una coppia di 54 e 47 anni con reddito minimo e uno sfratto già eseguito nell’autunno scorso; di una coppia di pensionati (77 e 74 anni) cui lo sfratto è stato finora rinviato in attesa di una sistemazione e di una madre sola con un figlio adolescente affetto da gravi problemi sanitari e che ha in corso uno sfratto da un alloggio fatiscente inserita in graduatoria sociale. I tre alloggi Erp sono stati consegnati sabato mattina alla presenza del sindaco Matteo Renzi: si tratta dei primi tre dei dieci alloggi di edilizia residenziale pubblica in via Rocca Tedalda ristrutturati grazie alla sponsorizzazione del Gruppo Menarini. Alla consegna delle chiavi alle tre famiglie assegnatarie erano presenti anche la vicesindaco Stefania Saccardi, la presidente del Gruppo Menarini Lucia Aleotti e il presidente di Casa Spa Luca Talluri.

“Per la prima volta un privato, la Menarini, aiuta il Comune e Casa spa contribuendo a livello economico alla ristrutturazione degli alloggi popolari. Spero che questa operazione profondamente innovativa possa essere ‘accolta’ anche da altre aziende”. “La ristrutturazione degli appartamenti Erp – ha concluso il sindaco – è un punto molto importante e qualificante per la città”.

Complessivamente gli alloggi oggetto di ristrutturazione sono dieci, tutti in via Rocca Tedalda e di superficie media di 45-50 metri quadrati (tranne uno più grande). I tre consegnati sabato sono quindi la prima tranche degli appartamenti interessati dall’intervento di Menarini. Un intervento che nello specifico ha puntato a ridare confort agli appartamenti mettendo a norma impianti elettrici, meccanici e termo-sanitari, sostituendo i rivestimenti nelle cucine, revisionando e sostituendo infissi.