Matteo Renzi

Il sindaco Renzi ha partecipato alla presentazione delle nuove guide enogastronomiche de L’Espresso

guidal'espresso“L’Italia, se scommette sulla qualità, è un Paese non destinato solo a rincorrere, ma a guidare”. Lo ha detto il sindaco Matteo Renzi che stamani ha partecipato alla Stazione Leopolda alla presentazione delle nuove guide enogastronomiche de L’Espresso, diventate negli anni un punto di riferimento dell’attualità vinicola e della nuova cucina italiana: “I vini d’Italia 2014” e i “Ristoranti d’Italia 2014”.

All’evento hanno partecipato, tra gli altri,il presidente di Pitti Immagine Gaetano Marzotto, il direttore delle Guide de l’Espresso Enzo Vizzari, il direttore de l’Espresso Bruno Manfellotto, i due curatori della Guida Vini Ernesto Gentili e Fabio Rizzari.

“Noi abbiamo oggi un mercato di food & wine all’incirca di 30 miliardi di euro a livello nazionale – ha continuato il sindaco -, che potrebbe tranquillamente raddoppiare visto che i prodotti ‘Italian sound’ hanno un valore stimato per difetto di oltre 62 miliardi di euro: cioè nel mondo si comprano prodotti che suonano italiano nel nome che, però, poi non hanno riferimento alla nostra cultura e alla nostra storia”.

A proposito poi delle guide de L’Espresso, il sindaco ha sottolineato che nelle graduatorie delle due guide “c’è l’idea che l’Italia ha un futuro e non solo un passato. C’è un’idea di Paese in cui si può continuare a guardare al futuro non con la paura ma con il coraggio. Un’idea in cui la qualità della vita, la qualità dello star bene, non è soltanto una questione di quanti soldi hai in tasca”. “Con la fatica del proprio lavoro, con il rischio, con la scommessa, con l’investimento nel capitale umano e tecnologico e del sapere – ha concluso il sindaco Renzi -, siamo in grado di garantire un futuro alle nostre aziende, ai nostri figli, all’idea di Paese che abbiamo”.

L’evento, realizzato da Pitti Immagine e dal Centro di Firenze per la Moda Italiana, ha il patrocinio del Comune di Firenze e la collaborazione di Acqua Sparea, Caraiba Luxury, Iper La grande i.