Matteo Renzi

Ambiente: Renzi, rottamare chi pensa a sviluppo su coop edilizia (AGI)

\n

AND 3426

\n

Milano, 11 nov. – “Io ritengo che bisogna rottamare chi pensa a idee di sviluppo basate sulle cooperative edilizie e il mattone in liberta'”. Così Matteo Renzi durante una conferenza stampa, convocata per illustrare alcuni punti del suo programma su ambiente e sviluppo sostenibile, insieme al responsabile della green economy del Pd, Ermete Realacci. “Noi abbiamo una grande priorità: fare battaglia senza quartiere allo spreco energetico” ha affermato il candidato alle primarie del centrosinistra.

\n

“Abbiamo bisogno di un modello culturale che non dipenda solo dai canoni degli anni ’70-’80 – ha sostenuto – e di un’idea di sviluppo che non passi inevitabilmente dalle cooperative edilizie e dalle villette a schiera”. Il sindaco di Firenze ha citato il caso della sua città e ha affermato che, in Italia, occorre “creare ricchezza anche attraverso il recupero e il ri-uso non soltanto attraverso il consumo di suolo”. Davanti alla platea dei sostenitori e di alcuni rappresentanti della società civile milanese, tra cui il presidente di Assolombarda, Alberto Meomartini, ha ricordato che, in quest’ultimo anno, “uno su tre dei nuovi posti di lavoro e’ venuto dal settore della green economy”. Per quanto riguarda i termovalorizzatori, Renzi ha detto di avere una “visione laica”. “Non sono la panacea di tutti i mali, né il male assoluto, ma impianti industriali che vanno controllati”.