Matteo Renzi

eNews

Enews 349 – giovedì 11 ottobre 2012

renzicampernotebook

renzicampernotebook

\r\n

Procedo per punti schematici, così da evitare la consueta accusa di scrivere troppo.

\r\n

Deve essere una beffa del destino. Quando cerco di essere buono e bravo, e di non litigare con nessuno, arrivando persino ad accettare tutte le discutibili modifiche delle regole delle primarie, improvvisamente accade qualcosa che mi costringe a rispondere. Non parlo delle illazioni, delle polemicucce, degli schizzettini di fango che le campagne elettorali spesso riservano (per queste, sul sito, c’è la pagina le verità su Renzi con tutte le risposte). Mi riferisco, invece, alla doppia polemica con Massimo D’Alema e Sergio Marchionne. Il primo ha rilasciato un’intervista, poi smentita (i soliti giochini vecchio stile: tutti a Roma sanno perfettamente che quella chiacchierata c’è stata ma bisogna far finta di niente) in cui ha del tutto legittimamente detto che non lascerà il posto in Parlamento, a meno ovviamente che non vinciamo noi. Ma ha anche detto che “Renzi si farà male”.

Enews 347 – mercoledì 26 settembre 2012

roma-auditorium-conciliazione

roma-auditorium-conciliazione

\r\n

Scrivo questa enews dal camper con il quale stiamo raggiungendo la Campania. Oggi tappe a Benevento, Avellino e Napoli. Continua, insomma, il lungo viaggio in Italia dove abbiamo toccato per adesso 19 province. Siamo circondati da un affetto che responsabilizza e da una partecipazione straordinaria. Questo è il bello della politica: quando le piazze si riempiono, come vedete in queste foto di Rimini e di Lecco. Quando i teatri e i centri congressi strabuzzano di persone che sono stufe di delegare e hanno voglia di dire: adesso partecipo anch’io. Adesso dico la mia. Adesso mi metto in gioco. perché il mio tempo è questo, perché il mio tempo è adesso. Trovate qui la galleria fotografica degli appuntamenti di Roma, Brescia, Bergamo, Monza, Varese, Pavia, Cremona, Mantova, Lodi.

Enews 346 – 18 settembre 2012

Adesso Piombino6

Adesso Piombino6

\n

Ci sono molte parole che si potrebbero usare dopo ciò che è accaduto in questa settimana. La parola grazie, la parola responsabilità, la parola emozione, la parola fiducia, la parola impegno. Ne scelgo una per dare il senso di quello che tutti insieme stiamo facendo: è la parola speranza.

\n

Enews 345, martedì 11 settembre 2012

renzi1

RENZI1Sulle vicende nazionali molto è già stato scritto dai giornali. Arriva un momento in cui il coraggio deve essere più forte della comodità e la speranza deve prendere il posto della rassegnazione. Giovedì a Verona inizierà un cammino nuovo, difficile e impegnativo come tutti i sentieri non battuti. Ma con la forza di un sorriso e la libertà di chi non ha nulla da perdere giocheremo questa partita per restituire un minimo di dignità alla politica. Spero di poter contare sull’aiuto attivo di molti amici del popolo delle enews: nelle prossime ore sarà più chiaro il quando e il come ognuno potrà mettersi in gioco. Per chi è curioso qui ce’è il logo della campagna elettorale. Giovedì 13 l’appuntamento è alle 11 presso l’auditorium Gran Guardia di Piazza Bra di Verona. Per chi non potrà essere con noi sul sito www.matteorenzi.it sarà disponibile un servizio streaming.

\n