Matteo Renzi

Giovani, Renzi: “In politica servono coraggio e spirito di servizio”

\n

\n

Smettere di pensare di dover solo “rispettare la fila”, non covare l’ambizione di “stare aggrappati a una poltrona” ma avere “coraggio per mettere in discussione incrostazioni passate” e scommettere in una politica come “spirito di servizio”.

\n

E’ il messaggio portato dal sindaco Matteo Renzi al Forum nazionale giovani, il raggruppamento trasversale di organizzazioni giovanili nato nel 2004, in corso a Firenze.

\n

Intervistato dal portavoce del Forum, Antonio De Napoli, Renzi ha ricordato le tappe principali della sua carriera politica e della sua campagna elettorale per le primarie prima e poi come candidato sindaco al Comune, e ha affrontato il tema del ricambio generazionale e del prossimo appuntamento alla Stazione Leopolda, il 28, 29 e 30 ottobre prossimi.

\n

“Non dobbiamo candidare qualcuno alle primarie perché è giovane – ha detto Renzi – ma perché ha idee nuove, diverse, capaci di entusiasmare. Servono argomenti e proposte inedite. Invece dentro il Pd i sessantenni, l’età di mio padre, sono giudicati giovani, e mia nonna ha cinque anni di più di Silvio Berlusconi”.

\n

“Da noi cambiano solo i partiti, mai i leader – ha aggiunto -. Per questo spero che la nuova generazione abbia coraggio di sfidare i vecchi retaggi e le vecchie logiche, e che comprenda che la politica si fa con spirito di servizio, non per tutta la vita”.