Matteo Renzi

Morando: Il sindaco può farcela, chi crede in lui non è un alieno

\n

corrieredellaseradi Monica Guerzoni sul Corriere della Sera

\n

ROMA – «Le primarie hanno dimostrato che chi crede in Renzi non è un alieno».

\n

Il sindaco di Firenze può vincere, senatore Enrico Morando?

\n

«In alcune parti del Paese chi ha votato per lui è maggioranza relativa, se non assoluta. C’è una parte del nostro elettorato che al primo turno ha votato Bersani e al secondo può votare Renzi». Perché un elettore che domenica ha scelto il segretario dovrebbe cambiare idea al ballottaggio?

\n

«È una fase nuova. Starei attento a pensare alla trasposizione meccanica dei voti da Vendola a Bersani. Renzi può prendere voti 62 anni anche al leader di Sel perché, come lui, risponde a una domanda di innovazione».

\n

Bersani è l’usato sicuro…

\n

Al risultato di Renzi nelle regioni rosse è la reazione a un modello di gestione, del partito e delle amministrazioni locali, che presenta dei limiti quanto a modernizzazione. Il Pci ha inventato un modello di governo locale di straordinario successo, ma che è invecchiato di fronte al mutamento della realtà».

\n

Bersani è troppo a sinistra?

\n

«In un Paese che ha bisogno di un cambiamento radicale la dote che ci vuole non è l’esperienza, ma il coraggio. Temo che per ottenere i voti della sinistra radicale Bersani debba ridurre il tasso di riformismo, all’insegna del “cambiamo ma non troppo”»