Matteo Renzi

News

Leopolda 6, il mio intervento conclusivo

Matteo Renzi alla Leopolda 6

La rassegnazione è stata cancellata dal vocabolario della politica. Ciascuno di noi è responsabile, ora andiamo a prenderci il futuro. L’entusiasmo della Leopolda 6 deve servire a schiodare le persone dall’indifferenza. Facciamo 1000 Leopolde in tutta Italia, per raccontare alle

Enews 404, venerdì 11 dicembre 2015

Il palco della Leopolda 6

Il giorno in cui comincia la Leopolda è tradizione inviare una enews straordinaria. Perché per noi è una festa, come tornare a casa, da dove tutto è cominciato. Uno spazio fisico ma soprattutto un luogo dell’anima per chi crede che

Enews 403, mercoledì 9 dicembre 2015

Leopolda 6, 11-12-13 dicembre 2015

La terra degli uomini. Messaggio logistico, innanzitutto. Da venerdì alle 21 parte la Leopolda-Terra degli uomini. Sul sito www.leopoldastazione.it tutte le informazioni (grazie a chi vorrà anche contribuire con idee e perché no anche con un sostegno economico). Qualche indicazione.

L’Europa deve cambiare

Credo che sia arrivato il momento per le Istituzioni Europee di guardare in faccia la realtà: di sola tattica si muore. Senza un disegno strategico, soprattutto sull’economia e la crescita, i populisti vinceranno prima o poi anche alcune politiche nazionali.

La mia intervista al Corriere su terrorismo, economia e Pd

Intervista con Maria Teresa Meli per il Corriere della Sera Francia, Germania e Gran Bretagna si stanno muovendo sul fronte della guerra all’Isis. Noi siamo l’unico grande Paese europeo fermo, presidente Renzi qual è la strategia? «La posizione dell’Italia è

Enews 402, venerdì 4 dicembre 2015

Parigi e il clima. Gli eventi di Parigi hanno messo in secondo piano il grande appuntamento che la Francia sta ospitando, l’incontro di tutti i principali paesi del mondo sull’ambiente e sul clima. L’Italia vuole stare tra i protagonisti della

Clima, l’Italia c’è

L’Italia vuole stare tra i protagonisti della lotta all’egoismo, dalla parte di chi sceglie valori non negoziabili come la difesa della nostra madre terra. Quattro miliardi di dollari da qui al 2020, lo sforzo delle istituzioni e delle aziende a cominciare da Eni e Enel, un grande investimento educativo per le nuove generazioni.

Enews 401, venerdì 27 novembre 2015

Davanti a questioni di portata storica come l’attacco del terrorismo, chi fa politica ha due scelte. Concentrarsi sul giorno dopo giorno, rincorrendo a ogni piè sospinto l’ultima dichiarazione, l’ultimo lancio di agenzia, l’ultima emergenza. O avere un profilo di medio